Aams, obiettivo sicurezza

Anna Maria Rengo May 18 2010:
Aams, obiettivo sicurezza

Le linee guida formulate da Aams per la certificazione delle piattaforme di giochi da casinò online, pubblicate appena qualche giorno fa, contengono numerose misure che in qualche maniera mirano a salvaguardare i giocatori e in particolare i minorenni. È infatti previsto che le piattaforme di gioco, per essere certificate, non debbano consentire l'accesso al gioco da parte di giocatori che dichiarano di essere minorenni.
 
Il Sgad (Sistema di Gioco d’Abilità a Distanza) non deve inoltre permettere ad alcun soggetto che non sia un giocatore registrato di accedere ai giochi nella modalità con vincita in denaro. Allo stesso giocatore è consentito inoltre detenere un unico conto di gioco attivo per concessione, e non deve essere consentita la creazione di un nuovo conto di gioco qualora la motivazione della precedente disattivazione indichi l’inibizione del soggetto ad aprire un altro conto di gioco. Ancora, il Sgad deve fornire ai giocatori un sistema semplice ed evidente per l'autoelimitazione del gioco e renderlo operativo secondo quanto previsto dalla normativa vigente.

Tale sistema deve essere accessibile almeno dalla pagina sulla tutela del giocatore/condotta di gioco responsabile. Il Sgad deve inoltre impedire l'accesso al giocatore che non abbia preventivamente impostato i parametri di autolimitazione secondo quanto previsto dalla normativa vigente. Con effetto immediato al momento della ricezione di un ordine di autolimitazione, il Sgad deve garantire che tutti i limiti specificati vengano applicati correttamente all'interno del sistema. È accettabile che le autolimitazioni vengano applicate a partire dal successivo login del giocatore nel Sgad; in ogni caso, il giocatore deve essere chiaramente informato delle limitazioni che verranno applicate. Ci sarà dunque di che stare tranquilli, quando ci si accingerà a giocare online. Stessa garanzia che si ha con i casinò che vi suggeriamo quest’oggi: betsson e Casino.com

Lasciaci un commento

invia