Casinò games, raccolta record

Alessandra Pagano Jun 27 2012:
Casinò games, raccolta record

È stato il mese migliore quanto a raccolta, quello di maggio, per i casinò online punto it. Lo rende noto con legittima soddisfazione Aams, che nel diffondere i dati relativi al gioco online comunica quelli di carte non a torneo, in solitario e i giochi di sorte a quota fissa, ossia i casinò games, hanno raccolto 387.003.039 milioni di euro, per una spesa reale da parte dei giocatori di 11.991.652. I giochi da casinò avevano raccolto 365.703.814 euro a gennaio, 340.776.604 a febbraio, 360.223.596 a marzo e 348.790.010 ad aprile.

E naturalmente maggio sarà un mese da ricordare anche perché finalmente si è sbloccata l’annosa querelle: Aams ha finalmente comunicato che la punta di diamante dei casinò games, ossia le slot online, debutteranno a dicembre prossimo, ed è certo che la loro introduzione porterà a macinare record su record, così come avviene nel resto del mondo, oltre a rappresentare quel necessario completamento dell’offerta punto it che sarà quindi in grado di competere alla grande con quella illegale che purtroppo è ancora oggi praticata in Italia. Tuttavia, come sottolinea Aams, l’introduzione dei nuovi giochi molto popolari all’estero, a metà luglio del 2011, ha cgià onsentito di riportare nell’alveo legale e controllato molti giocatori italiani che precedentemente giocavano sui siti illegali.

Conseguentemente, a maggio, la spesa complessiva ha continuato nel suo trend di crescita, conseguendo un +29,9% rispetto allo stesso mese dell’anno precedente. La regolamentazione delle nuove categorie di giochi a distanza nel luglio 2011 (c.d. “poker cash” e “casinò”), sottolinea ancora Aams, ha non solo portato all’aumento della spesa, ma ha anche comportato una variazione sensibile della composizione della domanda.


Lasciaci un commento

invia