Bwin crede nel mercato italiano

Anna Maria Rengo Apr 15 2010:
Bwin crede nel mercato italiano

“La regolamentazione dei casinò online in Italia sarà una pietra miliare perché, se attuata in modo pieno e competitivo, eliminerà la convenienza economica a operare in modo illegale”. La sottolineatura è di Paolo Di Feo, direttore generale Bwin, secondo il quale l’introduzione dei giochi virtuali tipici da casinò sul mercato italiano, grazie alla legge Pro Abruzzo finalizzata a reperire fondi per la ricostruzione pure attraverso il gioco, offrirà interessanti opportunità di crescita anche nel settore dei giochi terrestri.

“La nostra esperienza in 25 paesi ha fatto denotare una crescita vorticosa del live proprio grazie all’introduzione dell’online - spiega ancora Di Feo - Nuovi utenti possono avvicinarsi a tutte le esperienze live degli attuali casinò e delle sale da gioco, mettendo in piedi le condizioni per un loro 'sdoganamento' e quindi per l’allargamento al grande pubblico, ad oggi restio a entrare fisicamente in sale da gioco. Non dimentichiamo che mentre l’offline è per sua natura concentrato sugli investimenti sul territorio, l’online, se ve ne saranno i presupposti economici, effettuerà campagne pubblicitarie per decine di milioni di euro, portando i giochi da casinò a un nuovo livello di visibilità”.

Da qui il grande interesse che i principali operatori italiani ed esteri stanno avendo nei confronti dell’allargamento del portafogli di gioco che sarà presto disponibile virtualmente, interesse che preannuncia anche grossi investimenti in materia di marketing e di comunicazione. La posta è alta e gli italiani hanno dimostrato di gradire il gioco online, una passione che ora avranno l’opportunità di assecondare in tutte le sue sfaccettare. E quanto al consiglio di oggi, la nostra scelta non può che cadere su Bwin Casinò, che sarà uno tra i protagonisti più sicuri e divertenti per qualche momento di svago e, perché no, di fortuna!


Lasciaci un commento

invia