Mercato tricolore da 3 mld di euro

Raul Della Valle Mar 31 2010:
Mercato tricolore da 3 mld di euro

Il debutto dei nuovi giochi online tipici dei casinò terrestri ha i giorni contati – nella peggiore delle ipotesi le settimane - in Italia, e si iniziano a fare i conti di quanto potrebbe rendere il nuovo ricco mercato. Le prime stime sono più che incoraggianti: si parla addirittura di 3 miliardi di raccolta per il 2010, che si aggiungono ai 5 previsti invece per il poker virtuale in modalità virtuale. Entrambi sono stati introdotti con la legge Pro Abruzzo, finalizzata a trovare i fondi per sostenere la ricostruzione in Abruzzo dopo il tragico terremoto che colpì la regione il 6 aprile dell’anno scorso.

Non c’è dunque da sorprendersi se, in considerazione del lucroso giro di affari che si avvierà, si stringono alleanze e ci si muove con decisione per ritagliarsi un ruolo da protagonisti. Anche le case da gioco ‘terrestri’ sembrano assai interessate al gioco online. È il caso dei Casinò di Sanremo e di Venezia, che già nel 2006 avevano partecipato al bando Bersani che allora aveva rilasciato concessioni solo per gli skill games virtuali.

Certo è che ora, con le nuove tipologie di giochi introdotte, in gergo tecnico giochi di sorte a quota fissa, l’offerta virtuale diventa assai più consona e in linea con quella reale: da qui l’intento delle due case da gioco di potenziare gli investimenti. Così pure il Casinò di Saint Vincent, che non aveva voluto prendere il treno passato nel 2006, ma che ha tutta l’intenzione di presentarsi puntuale alla stazione per prendere quello del 2010.

E veniamo ai suggerimenti per iniziare la settimana all’insegna del divertimento: i casinò online di oggi sono Bodog Casinò e All Slots Casinò.


Lasciaci un commento

invia