Semaforo verde da Bruxelles

Maddalena Graziosi Mar 23 2010:

Da Bruxelles semaforo verde ai nuovi giochi online tipici da casinò a disposizione dei giocatori italiani. È infatti scaduto il termine previsto dalla Commissione Europea per il periodo di stand still al quale è sottoposto il nuovo regolamento per il gioco online inviato dai Monopoli di Stato lo scorso 19 dicembre. Il progetto di decreto (recante la "Decorrenza degli obblighi relativi alla raccolta del gioco a distanza con vincita in denaro"), che attua quanto previsto dalla legge Pro Abruzzo (che oltre a introdurre giochi virtuali come roulette e black jack, istituisce anche il poker, sempre online, in modalità cash game) ha ricevuto delle osservazioni da parte dello Stato maltese, ma "non si tratta di osservazioni vincolanti e pertanto non comportano il prolungamento dello Status quo del provvedimento", come informano dalla Direzione generale Impresa e Industria dell'organo europeo a Bruxelles.

Il testo predisposto dai Monopoli di Stato torna così com'è da Bruxelles con l'invito (e non l'obbligo) a prendere atto delle osservazioni maltesi (le quali, tuttavia, non riguarderebbero punti sostanziali della nuova disciplina del gioco online).

I tempi per il debutto dei nuovi giochi è dunque prossimo: secondo i più ottimisti (ma anche ben informati) la pubblicazione del decreto potrebbe avvenire già entro la fine del mese. Un bel regalo di inizio primavera per tutti coloro, operatori in primis, che attendono lo sbarco di nuove modalità di gioco. Ma è già tempo di tentare la fortuna e di assicurarsi virtualmente il divertimento: i casinò virtuali che vi proponiamo quest’oggi sono Casinò Eu e Casinò Tropez.


Lasciaci un commento

invia