Casinò online, legge tedesca

Anna Maria Rengo Feb 16 2011:
Casinò online, legge tedesca

La Germania ha inviato alla Commissione Europea, per il consueto periodo di stand still durante il quale gli stati membri potranno dire la propria, un disegno di legge che mira a riorganizzare la legge sui giochi e la vendita delle lotterie. La grossa novità è rappresentata dal fatto che grazie alla nuova legge saranno finalmente consentiti anche in terra teutonica i giochi da casinò online.

Più in generale, si mira a regolamentare l’intero settore dell’online, costituendo una sorta di Testo Unico sul gioco che potrebbe fungere da apripista anche per altri paesi comunitari, Italia in primis. Come si legge nelle motivazioni illustrative del provvedimento inviato a Bruxelles da Berlino, i regolamenti “sono dovuti alla necessità di intervenire nei confronti dei mercato del gioco online e delle scommesse sportive telematiche in quanto finora rappresentano una parte significativa del mercato nero del gioco”, e si vuole pertanto trasferire tali segmenti “in un mercato legalizzato e controllato”.

Si prevede che questo mercato crescerà ulteriormente in futuro. “Dal momento che i giochi da casinò online comportano rischi legati alle dipendenze, verranno introdotte restrizioni per garantire la tutela dei consumatori”. Se dunque, pur con le dovute cautele, ci si avvia a legalizzare i casinò virtuali, si fa un passo indietro sui giochi fisici. La proposta è della responsabile del Partito liberal democratico (Fdp, componente della maggioranza di governo insieme ai democristiani del Cdu e Csu) con delega agli stupefacenti, Mechthild Dyckmans, che ha intenzione di vietare le slot dai ristoranti e dalle birrerie e creare leggi severissime per le 10mila sale da giochi tedesche, per un totale di 50mila apparecchi da intrattenimento. E ora vi consigliamo un casinò online che ha successo in Germania ma anche in italia: winner-visit!


Lasciaci un commento

invia