Il mercato italiano fa gola

Anna Maria Rengo Nov 25 2009:
Il mercato italiano fa gola

Si avvicina il debutto di nuovi giochi online per casinò in Italia e i maggiori operatori del settore si attrezzano con partnership strategiche che consentiranno loro di recitare un ruolo da protagonisti nel nuovo, ricco mercato. Ultimo in ordine cronologico il maggior fornitore di servizi di gioco online italiano, Microgame, che ha concluso un accordo con Net Entertainment, grazie al quale avrà la possibilità di operare al meglio nel settore del gioco d’azzardo in Italia.

Si stima infatti che il mercato del gambling online nel Bel Paese possa raggiungere i 30 miliardi di euro nell’anno 2010, ed i 17 miliardi entro la fine del 2009, e ora questo così prospero mercato, sembra finalmente pronto ad aprire le porte ad operatori stranieri. Si preannuncia che nel momento in cui l’Italia avrà permesso l’accesso al mercato del gioco d’azzardo online, agli operatori provenienti da altri Paesi, si verificherà un incredibile afflusso di clienti verso i casino, considerata l’attuale forte domanda. L’Unione Europea infatti, incoraggia da sempre il libero scambio tra tutti gli stati membri, dal quale non dovrebbe essere escluso il settore del gambling.

Con oltre 85 milioni di Euro di incassi nell’anno 2008, e qualcosa come 490 milioni di Euro di entrate lorde, Microgame si è ufficialmente dimostrato il più grosso fornitore di servizi per il gioco online in Italia.

Ora con l’accordo con Net Entertainment, Microgame avrà la possibilità di avvicinare un ancor maggiore numero di giocatori, favorendo la diffusione dei casino online in Italia, Paese nel quale il settore del gioco d’azzardo rappresenta il terzo mercato come volume d’affari, attirando pertanto il vivo interesse delle compagnie straniere. Nel frattempo, vi suggeriamo di tentare già la fortuna con la variegata offerta di casinò online disponibili: oggi la nostra scelta cade su Everest Casino e Bet365casino.


Lasciaci un commento

invia