Online, concessionari in allerta

Antonella Covasce Jan 26 2011:
Online, concessionari in allerta

C’era da aspettarselo: i casinò online sono protagonisti dall’Ice di Londra, la kermesse del gioco che si terrà fino al 27 gennaio a Earls Court. E se il Gran Casinò Madrid ha scelto proprio l’assemblea annuale dell’Eca, che si tiene tradizionalmente in questi giorni, per annunciare la nascita del suo casinò online, l’esempio è stato subito seguito da Cogetech,concessionario del gioco pubblico in Italia che ha annunciato che sul suo sito online Iziplay da oggi in poi si potrà giocare anche ai giochi di sorte a quota fissa, anche se per il momento solo in modalità for fun, ossia senza vincita in denaro.

Intanto arriva pure la notizia che Gtech G2 sta preparando un proprio portafogli giochi (dieci per la precisione), pensato proprio per il mercato italiano dei casinò online, con particolare riferimento a quelli che potranno anche essere ‘frequentati’ tramite cellulari. In questo contesto, l’assemblea annuale dell’associazione che a livello europeo raccoglie oltre mille case da gioco terrestri è stata occasione per fare il punto sullo stato di salute delle stesse e soprattutto per individuare le ‘cure’ adatte per risollevarla.

Come già detto, i rappresentanti dei casinò sono stati concordi nell’affermare che poker e online sono le carte vincenti da giocare, ma anche chi proviene da altri settori la pensa allo stesso modo. Per esempio Francesco Parola, direttore dell'innovazione di Sisal, concessionario che come noto “proviene dalle lotterie”, ma è proprio la “regolazione del settore telematico ci ha consentito di gestire ogni genere di giochi. Il portafoglio dei giochi pubblici italiani è ora ricchissimo e la convergenza dei comportamenti dei clienti è un fatto che sta inevitabilmente guidando anche la nostre operazioni". E veniamo dunque ai consueti suggerimenti per una giornata all’insegna della fortuna: oggi la nostra scelta cade su  Casinò Bellini e su titan-casino-visit.


Lasciaci un commento

invia