Casinò online, obiettivo legalità

Antonella Sguera Mar 03 2011:
Casinò online, obiettivo legalità

I casinò online tricolori saranno all’insegna della sicurezza e della legalità. E il Ministero dell’Interno ha messo in campo tutte le forze affinché questo obiettivo venga realizzato. Lo ha fatto, per esempio, aggiornando l’elenco dei comportamenti ‘anomali’ che sia nelle case da gioco terrestri che nei siti che offrono gioco online (e dunque a breve anche i casinò virtuali) devono far sorgere il sospetto che il giocatore sia più interessato a riciclare denaro sporco che a divertirsi tentando la fortuna.

Da questo l’obbligo di segnalazione all’Ufficio competente, ossia l’Unità di informazione finanziaria della Banca d'Italia, un obbligo ovviamente non solo morale e civile, ma anche sanzionato, qualora non venga assolto. I parametri di anomalia vengono aggiornati periodicamente e stavolta si scende molto in dettaglio, circa i comportamenti sospetti che possono essere riscontrati online: c’è per esempio la "ripetuta chiusura e riapertura del conto gioco con prelievo sistematico delle somme in giacenza o la "richiesta di accredito delle vincite su conti sempre diversi" o anche l'utilizzo "della stessa carta di credito o del medesimo conto corrente bancario per ricaricare o prelevare da conti gioco diversi, ovvero utilizzo di più carte di credito o conti correnti per ricaricare o prelevare dallo stesso conto gioco".

Altri campanelli d’allarme devono suonare quando il contro gioco è alimentato da soggetti terzi, o in caso di “improvviso e vorticoso aumento di giocate a valere su un conto gioco per lungo tempo inattivo”. La segnalazione deve contenere i dati, le informazioni, la descrizione delle operazioni ed i motivi del sospetto. E veniamo ai suggerimenti per un giovedì all’insegna della fortuna: la nostra scelta cade su Winner Casinò e su Roxy Palace Casinò.


Lasciaci un commento

invia