Olanda, tempo di casinò online

Antonella Sguera Feb 23 2011:
Olanda, tempo di casinò online

Tempo di liberalizzazione e di gioco online, con particolare riferimento ai casinò virtuali, in Olanda. La Fondazione olandese per il gaming online (Stoig) ha infatti presentato al segretario della giustizia olandese, Fred Teeven, un promemoria circa i punti chiavi del futuro quadro sul gioco d’azzardo che, anche sulla spinta del Partito della libertà, dei Cristiano.-democratici e dei Liberali, si sta delineando e che dovrebbe culminare con una proposta di legge all’esame della Camera dei rappresentanti già a partire dal prossimo mese.

Se i tre partiti propongono l’introduzione di una tassa per acquisire licenze per la gestione di giochi e lotterie online, questo già a partire dal 2012, lo Stoig, che raccoglie i principali operatori di gioco del Paese, ammonisce il legislatore che si opporrà a chi vorrà limitare il numero di licenze per i casinò online e per le poker room olandesi. La coalizione, creata appunto per fungere da supporto al governo sulla tematica del gioco, ritiene che in caso contrario ci sarebbe il fondato rischio di creare un oligopolio che potrebbe soffocare l’idea di un mercato libero, con conseguenze negative anche sui consumatori finali.

Lo stesso disegno di legge porrebbe fine anche all’attuale monopolio sui casinò fisici esercitato da Holland Casinò: la Stoig preme per una liberalizzazione tout court, con un occhio di attenzione per gli operatori nazionali, in maniera tale da garantire un’offerta concorrenziale e variegata sia nel settore cosiddetto land-based che in quello dell’online, con particolare riferimento appunto al promettente mercato dei casinò virtuali. Veniamo dunque ai suggerimenti per una giornata all’insegna della fortuna: Winner Casinò e Bellini Casinò sono le nostre svelte vincenti!


Lasciaci un commento

invia