Anno nuovo - Giochi nuovi!

Anna Maria Rengo Dec 01 2009:
Anno nuovo - Giochi nuovi!

Bruxelles dà il via libera al decreto che introduce nuovi giochi online da casinò e in Italia ci si mette alacremente al lavoro per renderli operativi al più presto: entro i primi mesi del 2010 e comunque entro la fine dell’inverno.

Ma cosa prevede in dettaglio il decreto tecnico redatto dai Monopoli di Stato dopo che la legge Pro-Abruzzo ha definito a grandi linee l’introduzione di nuovi giochi virtuali in Italia per finanziare la ricostruzione dopo gli eventi sismici dello scorso 6 aprile?

Il decreto, innanzitutto, riguarda i giochi di sorte a quota fissa (casinò online) e i giochi di carte a distanza con vincita in denaro, compresi quelli organizzati in forma diversa dal torneo (cash game). Le specifiche della nuova regolamentazione prevedono per i giochi di sorte a quota fissa e per i giochi di carte in modalità cash game che la posta iniziale per la partecipazione alla sessione di gioco, comprensiva di successivi incrementi, non superi i 1.000 euro. Per quanto riguarda i giochi di abilità a distanza con vincita in denaro, l’iscrizione alla sessione di gioco non può essere superiore a 250 euro.

Il decreto disciplina anche la tassazione: per quanto riguarda i giochi di abilità a distanza con vincita in denaro si conferma l’imposta, attualmente vigente, pari al 3% della raccolta. Diversa la tassazione sia per i giochi di sorte a quota fissa (giochi da casinò online), che per i giochi di carte in modalità cash game. In questo caso l’imposta è pari al 20% della raccolta al netto delle vincite restituite al giocatore.

Non resta dunque che ingannare l’attesa provando già oggi l’emozione del gioco sul ricco portafoglio di casinò online disponibile: vi suggeriamo di provare Scasino e Bwin Casino.


Lasciaci un commento

invia