Estonia & gioco d’azzardo virtuale

Maddalena Graziosi Mar 21 2010:
Estonia & gioco d’azzardo virtuale

Nel settore dei casinò online c’è grande fermento e soprattutto forti correnti inverse che spingono, da un lato, verso la liberalizzazione del gioco virtuale, dall’altro verso il protezionismo a favore dei siti registrati nel paese in cui intendono operare.

L’ultimo caso, destinato a far discutere, riguarda l’Estonia, paese baltico che ha bloccato l’accesso a 150 siti considerati illegali in quanto autorizzati in un altro stato. Il paese sembra così seguire l’esempio della Francia, che si accinge a regolamentare il gioco online in vista dei Mondiali di calcio 2010, ma che contemporaneamente intende oscurare i siti punto com, così da favorire, invece, quelli ‘made in France’. Ma se il disegno di legge francese deve essere ancora approvato, in Estonia le nuove disposizioni sono già in vigore, dal 15 marzo per la precisione. E tali disposizioni prevedono che gli Isp, ossia gli Internet Service Provider, abbiano cinque giorni di tempo per conformarsi alla decisione, bloccando l’accesso a quei 150 indirizzi che offrono poker, casinò e scommesse.

Molti i nomi illustri che rischiano l’oscuramento: in pratica tutti, visto che l’unico sito a cui sarebbe consentito operare è Olympic Casino, venendosi così a creare un vero e proprio monopolio. Naturalmente i grandi colossi del gambling virtuale non stanno con le mani in mano a guardare quello che accade in Estonia, tanto più che sono perfettamente legali in altri paesi, e annunciano battaglia, sostenendo che la decisione del governo estone non ha alcun fondamento giuridico. Impugnare la decisione è però un percorso lungo, e potrebbero volerci mesi prima che si arrivi a una prima sentenza, nel frattempo Olympic Casino avrà modo di creare una propria, solida base di dati.

Tutt’altra aria tira in Italia, dove invece sono in fase di debutto nuovi giochi da casinò, e per chi vuole soddisfare già oggi la propria voglia di divertirsi e di tentare la fortuna, la nostra scelta cade su Casinò Tropez e su 21Nova.


Lasciaci un commento

invia