Muscardini, preoccupazione per la roulette

Antonella Sguera Nov 22 2011:
Muscardini, preoccupazione per la roulette

Ma davvero la roulette online può definirsi un videogioco alla portata di tutti, anche dei minorenni, e davvero, per di più, questi ci si trastullano impunemente? La preoccupazione è palpabile, nelle parole dell’interrogazione con richiesta di risposta scritta in Commissione da parte dell’europarlamentare del Ppe Cristiana Muscardini che sollecita la stessa a esprimersi circa la possibilità che la partecipazione dei minori a questi giochi d’azzardo rappresenti un illecito, chiedendo inoltre di compararlo e assimilarlo a quelli denunciati nella relazione presentata dalla commissione per le libertà civili, la giustizia e gli affari interni (Rel. Angelilli) nella sessione d\\\\\\\'ottobre 2011 sulla lotta contro l\\\\\\\'abuso e lo sfruttamento dei minori, e infine chiedendo lumi su come la Commissione intende promuovere la tutela dei minori che potrebbero essere attratti dai videogiochi d\\\\\\\'azzardo?

C’è però da osservare che solo a forza la roulette online può configurarsi come un videogioco: si tratta invece, nel panorama giuridico italiano, come un gioco di sorte a quota fissa entrato a far parte del portafogli di giochi Aams ai sensi della legge Pro Abruzzo e debuttato materialmente lo scorso 18 luglio. E come tutti questi casinò games, il legislatore è ben conscio del fatto che non possano né debbano essere alla portata di tutti: il divieto di gioco ai minorenni è previsto dalla legge e i siti punto it non mettono certo a rischio la propria concessione per consentire ai ragazzi di giocare senza alcun controllo.

Questo sia per quanto riguarda il gioco online che per quello terrestre. Non solo: spulciando, per esempio, sul sito di Sisal Casinò, si leggono altre disposizioni che dovrebbero tranquillizzare l’europarlamentare, e non solo. Sisal ha imposto dei limiti alle sessioni di gioco, inferiori ai 15 minuti. Quando la sessione sarà scaduta si visualizzerà un messaggio di notifica e si dovrà effettuare di nuovo il login per poter accedere al gioco.


Lasciaci un commento

invia