Trimestre ricco per Partygaming

Anna Maria Rengo Dec 22 2010:
Trimestre ricco per Partygaming

Partygaming col vento in poppa nel terzo trimestre del 2010, con una performance particolarmente soddisfacente nel settore dei casinò online, che hanno registrato una crescita a doppia cifra nel fatturato medio giornaliero.

Sono i dati snocciolati da Jim Ryan, ceo della società attiva anche nel settore del bingo, delle scommesse e poker, settori il cui terzo trimestre dell’anno è sì andato bene, ma non come quello dei casinò online. Il poker, per esempio, ha risentito della forza dell’euro contro il dollaro Usa, mentre il bingo del cambio euro-sterlina particolarmente favorevole alla prima valuta. E quanto alle scommesse sportive, i risultati ottenuti sono stati solidi e hanno proseguito sulla scia degli eventi legati alla Coppa del Mondo di calcio, ma i risultati particolarmente favorevoli per gli scommettitori hanno determinato un fatturato medio giornaliero in calo rispetto al terzo trimestre di un anno fa. “I ricavi del quarto trimestre hanno goduto della consueta ripresa stagionale e siamo particolarmente soddisfatti di particolare forza ottenuti nel settore dei casinò online”.

E i margini di crescita sono notevoli, visto che molti paesi in Europa sono in provinco di regolamentare il gioco online e si aprono dunque interessanti prospettive in Germania, Olanda, Grecia, Danimarca e Spagna. Nel rendere noti i risultati del terzo trimestre 2010, Ryan ha anche fornito ulteriori dettagli circa la fusione con Bwin della quale si parla da tempo. Ma ormai le date sono fissate: la procedura già avviata dovrebbe completarsi entro marzo 2011, mentre a gennaio sarà convocata un’assemblea generale straordinaria degli azionisti proprio per discutere e approvare definitivamente la stessa. Non resta dunque che provare il casinò di casa Partygaming, ossia Party Casinò: buona fortuna!


Lasciaci un commento

invia